Lo Sporting Dogs Club Veneto è nato nel 2015 dalla passione per alcune attività sportive cinofile, ancora poco conosciute in Italia ma praticate già da anni nel resto del continente Europeo e nel mondo.

Queste discipline nacquero inizialmente per far risaltare le qualità e le morfologia dei terrier di tipo bull, ma il nostro intento fu da subito quello di diffondere questo sport a tutti i binomi, esaltando sì le qualità del cani ma anche la gestione, il controllo e il rapporto con il conduttore.
Le attività che svolgiamo sono una miscellanea di resistenza, energia, esplosività, agilità nonché concentrazione e possono essere raggruppate in tre macro categorie:
  • discipline di corsa;
  • discipline di salto;
  • discipline di presa.
L’insieme delle attività non caratterizzano una razza specifica e ci teniamo a precisare che anche le prove di morso, nonostante nascano da un richiamo storico delle razze che hanno ispirato queste attività, possono essere sviluppate grazie all’istinto predatorio che è intrinseco in qualsiasi cane, in maniera più o meno marcata.
Vogliamo, però, anche diffondere il messaggio che il controllo del cane è un aspetto fondamentale sia nella vita di tutti i giorni che nelle nostre attività sportive, poiché aiuta ad aumentare la concentrazione e la lucidità nello svolgimento dell’esercizio. Per questo tutti i binomi dovranno superare una prova di sbarramento detta Partnership dove si cimenteranno con esercizi di obbedienza, gestione e controllo.
Queste discipline non hanno nulla a che vedere con il mondo del working dog e in nessun caso possono essere ritenute prove destinate ad una valutazione lavorativa o selettiva, esse altro non sono che discipline sportive mirate ad esaltare la struttura, e quindi le qualità fisiche e la condizione dei cani, nonchè il rapporto del binomio e l’esperienza del conduttore.
Gli scopi del Club sono molteplici e tutti a beneficio della salute del cane, del proprio conduttore e dell’immagine del cane nella società. Tra questi:
  • Divertirsi insieme al cane praticando con lui attività sportive che gli consentono di sentirsi meglio riducendo lo stress, tonificando i muscoli e aiutando il suo riposo. L’attività fisica regolare mantiene in salute il cane e aumenta la sua aspettativa di vita, migliorandone anche la qualità;
  • Creare aggregazione sociale tra i conduttori e stimolarli ad un sempre maggiore senso di responsabilità, sensibilizzando coloro che perseverano nell’allenare il cane senza tener conto dell’impegno fisico e mentale a cui vengono sottoposti;
  • Eliminare i pregiudizi sulle razze canine, escludere in ogni modo la cultura del combattimento facendo eccellere i cani su attività sportive che esaltino le loro grandi doti atletiche e la loro conformazione, mettendoli a confronto su attività che molto spesso riconducono a quello che era il loro impiego storico, vedasi le prove di traino che ricordano il lavoro delle razze nordiche, le prove di presa sul manicotto che riconducono ai cani da presa, le prove di corsa che ci riconducono alla velocità dei levrieri, ecc…
Alla base delle nostre giornate sportive, siano esse gare o allenamenti, c’è sempre uno spirito di sana competitività e di confronto positivo.

SPORTING DOGS CLUB VENETO

Preganziol (TV)
via Boschetta, 30

Tel. 340-7729213
sportingdogsclubveneto@gmail.com

TECNICI DELL’ASSOCIAZIONE

Tommaso Manico (figurante e ufficiale di gara)